Comune di Envie - Provincia di Cuneo - Piemonte

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Come fare per » Permesso di costruire

Stampa Stampa

COME FARE PER

Permesso di costruire

Descrizione:
Il permesso di costruire è stato introdotto dal Testo Unico dell'Edilizia (Decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380), in sostituzione della vecchia Concessione Edilizia, che a sua volta aveva sostituito la Licenza Edilizia nel 1977.

Come Fare:
Sono soggetti al preventivo rilascio di Permesso di Costruire i seguenti interventi edilizi:
- nuova costruzione;
- interventi di ristrutturazione urbanistica;
- interventi di ristrutturazione edilizia che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente e che comportino aumento di unità immobiliari, modifiche del volume, della sagoma, dei prospetti o delle superfici, ovvero che, limitatamente agli immobili compresi nelle zone omogenee A (centro storico), comportino mutamenti della destinazione d’uso [Ai sensi dell'art. 22 c. 3 lett. a) del D.P.R. 380/2001 e s.m.i. in alternativa al Permesso di Costruire l'intervento può essere realizzato mediante Denuncia di Inizio Attività];
- interventi che comportino la realizzazione di un volume superiore al 20% del volume dell'edificio principale;
- ristrutturazione edilizia con recupero ai fini abitativi di sottotetti ai sensi della Legge Regionale n. 21 del 6/08/1998 [nel caso in cui l'intervento di recupero costituisca pertinenza l'intervento può essere realizzato mediante Denuncia di Inizio Attività];
- la realizzazione di infrastrutture e di impianti, anche per pubblici servizi, che comportino la trasformazione in via permanente di suolo non edificato;
- realizzazione di depositi di merci o materiali, impianti per attività produttive all'aperto cui consegue la trasformazione permanente del suolo non edificato;
- installazione di manufatti leggeri, prefabbricati, strutture in genere su suolo privato atte a soddisfare esigenze non temporanee.

Informazioni specifiche:
Per effetto dell’accordo siglato il 12 giugno 2014 tra Governo, Regioni ed Enti Locali e pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.161 del 14-7-2014 – supplemento ordinario n. 56, i moduli sinora in uso sono stati sostituiti con il modello unico così come previsto dall’articolo 1 comma 3 dell’accordo della Conferenza Unificata. L’utilizzo del modello unico nella presentazione della pratica è obbligatorio e pertanto a partire dal 15/07/2014 non potranno più essere utilizzati i moduli presenti in precedenza sul sito, che sono stati a tutti gli effetti sostituiti.

Dove Rivolgersi:
Servizio Tecnico e Manutentivo (vedi dettaglio e orario di apertura)

Tempistica:
1. ordinario art. 20 dpr 380/2001 (termine proc. 90gg dall’istanza)

2. alternativo alla DIA art. 23 c. 7 dpr 380/2001 (termine proc. 75gg dall’istanza)

3. in sanatoria art. 36 dpr 380/2001 (termine proc. 60gg dall’istanza)

Riferimenti Normativi:
DPR 380/2001, "Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia";

Documenti allegati:
MODULO AUTOCERTIFICAZIONE DI CONFORMITA’ IGIENICO-SANITARIAMODULO AUTOCERTIFICAZIONE DI CONFORMITA’ IGIENICO-SANITARIA (33,5 KB)

MODULO AUTOCERTIFICAZIONE TITOLARITÀ PRESENTAZIONE PRATICA EDILIZIAMODULO AUTOCERTIFICAZIONE TITOLARITÀ PRESENTAZIONE PRATICA EDILIZIA (39,5 KB)

RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE MODELLO UNICORICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE MODELLO UNICO (1,19 MB)


Riferimenti dell'Ente e Menu rapido


Comune di Envie, Piazza Municipio, 2
12030 Envie (CN) - Telefono: 0175.278101 Fax: 0175 278137
C.F. 00503880049 - P.Iva: 00503880049
E-mail: protocollo@comune.envie.cn.it   E-mail certificata: protocollo@pec.comune.envie.cn.it