Comune di Envie - Provincia di Cuneo - Piemonte

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Come fare per » IMU - Terreni considerati montani - versamento per l'anno d'imposta 2014

Stampa Stampa

COME FARE PER

IMU - Terreni considerati montani - versamento per l'anno d'imposta 2014

Descrizione:

ESEZIONE TERRENI MONTANI PER L’ANNO D’IMPOSTA 2014



SI AVVISA che i terreni che prima erano in zona classificata montana


(FOGLI DI MAPPA  nn. 1, 2, 3, 13, 14, 15 ,16 ,17 e 18)


NON SONO PIU’ ESENTI dall’IMU a partire dall’anno d’imposta 2014.


Quanto sopra in seguito all’emanazione del Decreto Legge n. 4 del 24 gennaio 2015, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 19 del24 gennaio 2015.



Come Fare:

CHI DEVE VERSARE L’IMU 2014  SUI TERRENI CHE ERANO ESENTI perché montani


Devono versare l’IMU per l’anno d’imposta 2014 I POSSESSORI DI TERRENI sui predetti fogli di mappa, i quali NON siano coltivatori diretti o imprenditori agricoli professionali, anche se tali terreni sono concessi in comodato o in affitto a coltivatori diretti o imprenditori agricoli professionali iscritti nella previdenza agricola.



QUALI TERRENI SONO ESENTI per l’anno 2014


Sono esenti i terreni agricoli, nonché a quelli non coltivati, posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali di cui all'articolo 1 del decreto legislativo29 marzo 2004, n. 99, iscritti nella previdenza agricola, ubicati nei comuni classificati parzialmente montani di cui allo stesso elenco ISTAT (tra i quali compare il Comune di Envie).


L'esenzione si applica anche ai terreni di cui sopra, nel caso di concessione degli stessi in comodato o in affitto a coltivatori diretti e a imprenditori agricoli professionali di cui all'articolo 1 del decreto legislativo n. 99 del 2004, iscritti nella previdenza agricola.


I criteri descritti in precedenza si applicano anche all'anno di imposta 2014.


Si evidenzia che l’esenzione per i terreni così individuati si applica su tutto il territorio comunale, anche su quello in precedenza classificato di pianura che prima era soggetto a IMU, fogli di mappa 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 19, 20 e 21, essendo il Comune di Envie parzialmente montano (per tali soggetti erano applicabili sia il moltiplicatore pari a 75 sia le riduzioni previste dall’art. 8-bis del d.l. 201/2011).



Informazioni specifiche:
QUALE ALIQUOTA SI DEVE APPLICARE

L’aliquota da applicare l’ 8,6‰.


Tale aliquota è stata stabilita del Comune di Envie con delibera del Consiglio Comunale n. 24 del31 luglio 2014.


Il moltiplicatore per determinare il valore è pari a 135 da applicare sul reddito domenicale rivalutato del 25%.


QUALE CODICE TRIBUTO INDICARE


Il codice tributo è il 3914 (da indicare sul modello di pagamento F24)
Si ricorda INOLTRE che:


- il codice Comune da indicare sul medesimo modello di pagamento F24 è D412


- il versamento minimo è di euro 4,00 (quattro/00), riferito all’imposta complessivamente dovuta per l’anno 2014 (comprensiva quindi di quella dovuta, ed eventualmente già versata, nell’ipotesi che si possiedano altri immobili).



Quando:

QUANDO DEVE ESSERE ESEGUITO IL VERSAMENTO per l’anno 2014



Il versamento deve essere eseguito ENTRO IL 10 FEBBRAIO 2015



Riferimenti Normativi:

Decreto Legge n. 4 del 24 gennaio 2015, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 19 del 24 gennaio 2015.


Documenti allegati:
IMU - Esenzione terreni montani 2014IMU - Esenzione terreni montani 2014 (9,35 KB)
In seguito al Decreto Legge n. 4 del 24 gennaio 2015
Decreto legge n. 4 del 24 gennaio 2015Decreto legge n. 4 del 24 gennaio 2015 (1,46 MB)
Misure urgenti in materia di esenzione IMU

Riferimenti dell'Ente e Menu rapido


Comune di Envie, Piazza Municipio, 2
12030 Envie (CN) - Telefono: 0175.278101 Fax: 0175 278137
C.F. 00503880049 - P.Iva: 00503880049
E-mail: protocollo@comune.envie.cn.it   E-mail certificata: protocollo@pec.comune.envie.cn.it